Web marketing: cos’è e come funziona

Web marketing: questo sconosciuto

Di cosa parliamo quando parliamo di comunicazione su internet

È inutile girarci intorno: il modo di fare comunicazione è cambiato, e con lui si sono evoluti i mezzi utilizzati dalle agenzie per svolgere il loro lavoro.

La maggior parte delle agenzie, infatti, ha cominciato da diversi anni a concentrare energie, tempo, risorse e creatività su siti internet, post su Faceook, foto per Instagram e contenuti interessanti per Linkedin: tutti “canali social” per cui i clienti – siano essi liberi professionisti o piccole e grandi aziende – dimostrano sempre maggiori curiosità, interesse e desiderio.

Già, desiderio. 

Quello di essere i primi in cima alla lista dei link alle pagine cercate su google, o di avere più follower e like rispetto ai loro competitor e, naturalmente, di massimizzare il più possibile i loro profitti. 

Per farlo, i più al passo coi tempi hanno iniziato a rivolgersi ad agenzie di comunicazione specializzate in marketing che sappiano come sfruttare i potenti mezzi offerti dalla tecnologia e dal web marketing. Ma, quando parliamo di web marketing, a cosa ci riferiamo esattamente?

Quello che c’è da imparare leggendo questo articolo:

  • Web marketing: cos’è
  • Gli strumenti del web marketing
  • Agenzie di comunicazione&Web marketing

Web marketing: cos’è

Prima di addentrarci in discorsi specifici è meglio dare una definizione più generica di cosa s’intende – in ambito di comunicazione – quando si parla di web marketing: sostanzialmente si tratta di un insieme di strumenti applicati ad una strategia mirata alla crescita degli obiettivi di business di un’azienda, primo fra tutti la vendita dei prodotti e/o servizi che offre. Tramite il web marketing, infatti, è possibile individuare su quali canali investire tempo e risorse, capire quali sono le campagne di comunicazione da intraprendere per trasformare i propri utenti in clienti fidelizzati.

Cosa vuol dire in parole povere?  Che ogni cliente è diverso non soltanto per i prodotti o servizi che offre e intende vendere o sponsorizzare, ma anche per la tipologia di pubblico a cui si rivolge e per gli obiettivi che spera di raggiungere con il proprio lavoro. Da non sottovalutare è inoltre il gusto personale dei clienti, anche quello sempre diverso e – sigh!- decisamente variabile.

Non è possibile (e nemmeno divertente), dunque, adottare una strategia universla per ogni progetto, ma è necessario per qualsiasi azienda che una strategia di comunicazione ci sia: la visibilità e la promozione sono i metodi più efficaci per farsi conoscere da potenziali clienti. 

 

Gli strumenti del web marketing

Indicizzazione sui motori di ricerca, email marketing, campagne Google Adwords, attività di influencer marketing e persino la creazione di community su Facebook: sono tutte attività comprese dal web marketing. 

Queste attività possono aiutare il cliente a raggiungere il proprio pubblico – target di riferimento nel più breve tempo possibile e mediante un linguaggio che sia sempre quello più giusto e adatto per risultare più accattivante rispetto a quello di aziende che vendono lo stesso prodotto o offrono lo stesso servizio. Sono inoltre attività che implementano di molto i profitti, permettendo al business di crescere sempre di più in termini di awareness, ovvero la notorietà di un brand,  la sua web reputation, cioè la reputazione sul web.

Ognuna di queste attività deve essere pianificata secondo obiettivi specifici, ben definiti e, soprattutto, misurabili. Bisogna che questi obiettivi tengano conto del mercato di riferimento e del proprio target di clienti: il grande vantaggio del web marketing sta proprio in questa sua misurabilità. 

La misurabilità, infatti, è la possibilità di controllare i risultati ottenuti da ogni attività di sponsorizzazione e comunicazione ottenuta sul web, in modo da capire cosa ha funzionamento e cosa invece non è andata e adeguare costantemente le strategie alle nuove esigenze dei clienti e alle tendenze del web in continuo cambiamento. 

Agenzie di comunicazione&Web marketing

Per analizzare i risultati delle campagne e delle singole azioni sul web è necessario l’intervento di un’agenzia di comunicazione per due ragioni connesse tra loro: la prima è che non è facile per i non addetti ai lavori riuscire ad interpretare i dati. Servono dimestichezza con tools, apps e linguaggi specifici sia per quanto riguarda il web che per il mondo dell’advertising.     

La seconda ragione – diretta conseguenza della prima – è che il modo migliore per utilizzare i mezzi offerti dal web per fare marketing servono pianificazione e strategia. Da qui le famose “strategie di web marketing” con cui ci si muove progetto per progetto all’interno di un’agenzia. Le agenzie si occupano infatti di ideare una strategia di web marketing personalizzata per ogni cliente, in base alle sue richieste ed esigenze.

L’approccio metodologico che seguiamo qui a Kamaleontica quando pensiamo ad una nuova strategia per il web marketing è quello di procedere per step:

  • Analisi;
  • Strategia;
  • Fase operativa.

 

Per approfondire le fasi di ideazione e creazione di una strategia di web marketing di successo leggi gli altri articoli sull’argomento sul blog di Kamaleontica!

 

 

 

 

 

 

Condividi
Tweet
+1
Pin